SUD SUDAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Sud Sudan: Splm-Io, Machar tornerà a Giuba "entro fine ottobre" per nuovi colloqui con Kiir (2)
 
 
Giuba, 02 ott 14:23 - (Agenzia Nova) - Nel suo intervento tenuto ieri davanti al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite sulla situazione nel paese, l'ambasciatore permanente del Sud Sudan presso l'Onu, Akuei Bona Malwal, ha dichiarato che "il risultato più importante dei colloqui di due giorni" tenuti la scorsa settimana a Giuba fra Kiir e Machar "è che entrambe le parti hanno concordato di formare un governo di transizione entro il 12 novembre 2019”, ha detto . Il capo missione ha da parte sua osservato che la recente visita di Machar (che dal 2016 vive in esilio in Sudan) a Giuba su invito del presidente Kiir è stata "un passo fondamentale" per il processo di pace. Tuttavia, secondo il capo della Missione Onu in Sud Sudan (Unmiss), David Shearer, il mantenimento dello slancio e dei "progressi" registrati nel processo di pace del Sud Sudan, ancora "precari", dipenderà dalla "volontà di tutte le parti" in gioco. Riferendo al Consiglio di sicurezza sulla situazione del paese, Shearer ha osservato che "la formazione del governo di transizione offre un'opportunità per distogliere lo sguardo dalle sfide immediate e guardare oltre, alle elezioni previste dopo i tre anni di transizione", e ha ribadito che il voto offrirà "l'opportunità di risolvere le differenze con mezzi democratici anziché violenti". Per Shearer, in questo contesto precario ma in divenire è "fondamentale che tutte le parti contribuiscano" in modo costruttivo al processo di pace. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..