ARABIA SAUDITA
Mostra l'articolo per intero...
 
Arabia Saudita: Putin su attacco a raffinerie, servono indagini basate sui fatti
 
 
Mosca, 02 ott 14:22 - (Agenzia Nova) - Nelle indagini sull'attacco agli impianti petroliferi in Arabia Saudita non bisogna lasciarsi guidare dalle emozioni ma dai fatti. È il parere espresso dal presidente russo, Vladimir Putin, intervenendo alla plenaria della Settimana dell'energia russa che ha preso il via oggi a Mosca. "I servizi di intelligence statunitensi non hanno ancora fornito alcuna prova. Io ho parlato con la leadership dell'Arabia Saudita, ho parlato personalmente con il principe ereditario. E ho capito che l'Arabia Saudita sta cercando di ottenere prove inconfutabili sul coinvolgimento di un paese in questi eventi. Ma sinora nessuno ha presentato queste prove. Non lasciamoci guidare dalle emozioni, ma dai fatti", ha detto Putin. In seguito all'attacco alle strutture petrolifere condotto attraverso l’uso di droni il 14 settembre, l’Arabia Saudita, il più grande esportatore e uno dei tre maggiori produttori di petrolio, ha dimezzato la propria produzione a 5,7 milioni di barili al giorno rispetto ai consueti 9,8 milioni. (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..