IRAN
 
Iran: ministero Esteri tedesco condanna minacce Pasdaran contro Israele
 
 
Berlino, 02 ott 12:46 - (Agenzia Nova) - Il ministero degli Esteri tedesco “condanna nei termini più forti possibili” le recenti minacce del Corpo delle guardie della rivoluzione iraniana (Pasdaran) nei confronti di Israele. Come affermato da un portavoce del dicastero, “questa retorica anti-israeliana è completamente inaccettabile” e il diritto all'esistenza dello Stato ebraico “non è negoziabile”. La Germania chiede, quindi, all'Iran di “impegnarsi a mantenere relazioni pacifiche con tutti gli Stati della regione e ad attuare misure pratiche per ridurre le tensioni” nell'area. Il 30 settembre scorso, il generale Hossein Salami, comandante in capo dei Pasdaran, ha dichiarato che l'eliminazione di Israele “non è più un sogno, ma un obiettivo raggiungibile”. Come ricorda il ministero degli Esteri tedesco, dal 2010 sia Salami sia il Corpo dei guardiani della rivoluzione iraniana sono oggetto delle sanzioni dell'Ue note come “Misure restrittive contro l'Iran”. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..