EGITTO
Mostra l'articolo per intero...
 
Egitto: reintegrati 1,8 milioni di persone nel piano di sussidi alimentari (2)
 
 
Il Cairo, 02 ott 11:53 - (Agenzia Nova) - Il tasso di povertà in Egitto è salito al 32,5 per cento nell'anno fiscale 2017-2018 (concluso lo scorso 30 giugno) dal 27,8 per cento registrato nel 2015. Secondo l'agenzia statistica del paese Capmas, la spesa totale di una singola famiglia egiziana è stata mediamente pari a 51.400 sterline egiziane (circa 3 mila dollari) nell'anno fiscale 2017/2018, rispetto alle 36.700 sterline del 2015 (quasi 2 mila dollari). Secondo i dati di Capmas, chiunque percepisca uno stipendio inferiore a 8,827 sterline (circa 532 dollari) viene considerato al di sotto della soglia della povertà. Ma all'inizio del novembre 2016, il governo egiziano ha avviato una serie di dure riforme economiche nell'ambito di un accordo di prestito di 12 miliardi di dollari con il Fondo monetario internazionale (Fmi): tra le misure più importanti figurano la graduale rimozione dei sussidi e la liberalizzazione del tasso di cambio. (segue) (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..