EGITTO
Mostra l'articolo per intero...
 
Egitto: reintegrati 1,8 milioni di persone nel piano di sussidi alimentari
 
 
Il Cairo, 02 ott 11:53 - (Agenzia Nova) - Il governo dell’Egitto ha reintegrato quasi 1,8 milioni di persone nel suo programma di sussidi alimentari. La retromarcia del ministero delle Forniture segue le proteste di piazza dello scorso 20 settembre, quando centinaia di persone sono scese in strada al Cairo per manifestare contro il carovita e per chiedere le dimissioni del presidente Abdel Fatah al Sisi. Quest’ultimo aveva promesso domenica 29 settembre di rivedere il sistema dei sussidi alla popolazione meno abbiente. “Nell’ambito della valutazione delle procedure volte a sostenere le persone a basso reddito, capisco la posizione dei cittadini che sono stati colpiti negativamente da alcune procedure per circoscrivere la distribuzione delle carte”, ha scritto Al Sisi sul suo profilo Twitter. Attraverso lo stesso messaggio, il capo dello Stato ha “confermato l’impegno del governo a prendere tutte le misure necessarie per preservare i diritti dei cittadini nell'ottica di raggiungere il benessere della popolazione e dello Stato”. (segue) (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..