FINESTRA SUL MONDO
 
Finestra sul mondo: Turchia-Germania, ministro Interno Seehofer domani ad Ankara, focus su migranti
 
 
Berlino, 02 ott 11:24 - (Agenzia Nova) - Per affrontare la crisi migratoria che potrebbe esplodere nelle isole della Grecia nel Mar Egeo, dove giungono sempre più profughi provenienti dalla Turchia, il ministro dell'Interno tedesco, Horst Seehofer, si recherà domani 3 ottobre ad Ankara al fine di discutere della questione con le autorità turche. Per il quotidiano “Handelsblatt”, si tratta della “missione più difficile” di Seehofer, che nella capitale della Turchia verrà accompagnato dal ministro dell'Interno francese, Christophe Castaner, e dal commissario europeo per le Migrazioni, gli affari interni e la cittadinanza, Dimitris Avramopoulos. Ad Ankara, dovrebbero essere discussi nuovi aiuti finanziari dell'Ue alla Turchia per il contrasto all'immigrazione illegale. Tuttavia, “si tace sui dettagli, poiché Seehofer non intende suscitare aspettative prima della sua visita” nella capitale della Turchia. Intanto, il gruppo del Partito socialdemocratico tedesco (SpD) al Bundestag ha chiesto in una risoluzione che l'Ue rafforzi il proprio appoggio alla Turchia nella gestione dell'immigrazione. Il paese ha, infatti, accolto “più profughi di tutti gli Stati membri dell'Unione europea, che dovrebbe impegnarsi a trasferire più siriani dalla Turchia all'Europa”. Inoltre, sostengono i deputati della SpD, “dal 2017 al 2019, l'Ue ha accolto un totale di 50 mila profughi” provenienti dalla Siria. Tale cifra dovrebbe essere “raddoppiata per il periodo successivo e la Germania dovrebbe aumentare il suo impegno a 20 mila persone”. (Sit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..