ALGERIA
 
Algeria: ministro Finanze, nel 2020 faremo ricorso ai prestiti internazionali
 
 
Algeri, 02 ott 11:02 - (Agenzia Nova) - L'Algeria prevede di chiedere prestiti internazionali nel 2020 e di tagliare la spesa pubblica del 9,2 per cento. Lo ha fatto sapere il ministro delle Finanze, Mohamed Loukal, precisando che il governo si rivolgerà a istituzioni finanziarie straniere di cui è membro per finanziare progetti di sviluppo strategico. Il ministro ha detto all'agenzia di stampa ufficiale "Aps" che il governo sta anche prendendo in considerazione l'introduzione di nuove tasse, nel tentativo di ridurre il deficit di bilancio che dovrebbe raggiungere il 7,2 per cento del Pil l'anno prossimo, in calo rispetto all'obiettivo dell'8 per cento di quest'anno. "Il ritorno ai prestiti esteri sarà limitato ai fini del finanziamento dei progetti strategici", ha detto il ministro all'agenzia di stampa statale. L'Algeria rest un paese fortemente dipendente dai prezzi del petrolio. Gli idrocarburi rappresentano in fatti il 94 percento delle esportazioni e il 60 percento del bilancio, che comprende numerosi sussidi per i cittadini.
(Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..