ALGERIA
 
Algeria: emittente “Ennahar”, fermata la deputata francese Mathilde Panot
 
 
Algeri, 02 ott 10:21 - (Agenzia Nova) - I servizi di sicurezza algerini hanno preso in custodia ieri sera la deputata francese Mathilde Panot, nel dipartimento della Bejaia, nel nord-est del paese. Secondo l'emittente televisiva locale "Ennahar", la parlamentare del partito della sinistra radicale La France insoumise (La Francia indomita) è stata trattenuta dalla polizia per aver partecipato alle manifestazioni studentesche nella città di Bejaia. Gli studenti algerini sono scesi ieri per le strade di Algeri nel 32mo martedì consecutivo di mobilitazione popolare per chiedere un cambiamento tangibile del sistema politico. I manifestanti hanno criticato i candidati alle elezioni presidenziali previste il 12 dicembre, tra cui gli ex primi ministri Ali Benflis e Abdelmadjid Tebboune, accusati di essere troppo vicini al sistema di potere che ha governato il paese per decenni. Sotto l'occhio della polizia, i manifestanti hanno mostrato striscioni e cartelli contro le consultazioni, chiedendo il rilascio di tutti i detenuti di “Al Hirak” - il movimento di protesta che dal 22 febbraio scorso ha portato in piazza centinaia di migliaia di algerini - oltre a “giustizia indipendente” e un “voto libero”. Secondo quanto riferito dall’emittente radiofonica nazionale, gli studenti di Algeri e di altre città del paese nel dipartimento di Kherrata di Bejaia hanno organizzato una manifestazione al livello nazionale chiedendo "il rilascio dei detenuti di Al Hirak e la libertà di espressione". (Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..