COOPERAZIONE
Mostra l'articolo per intero...
 
Cooperazione: al via in Giordania conferenza Aics sulla salute mentale nella regione mediorientale
 
 
Amman, 02 ott 08:52 - (Agenzia Nova) - Prende il via questa mattina in Giordania la due giorni della conferenza “Rafforzare i servizi e i sistemi di cura della salute mentale di bambini e adolescenti – una prospettiva regionale”, promossa dall’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo. I lavori saranno aperti da Fabio Cassese, ambasciatore d’Italia ad Amman; Luca Maestripieri, direttore dell’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (Aics); Marta Grande, presidente della commissione Affari esteri della Camera dei deputati; Maria Cristina Profili, rappresentante dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) in Giordania; Saad Jaber, ministro della Sanità del governo giordano. L’obiettivo della conferenza è di riunire leader politici, scienziati, ricercatori e addetti ai lavori per confrontarsi ostacoli e opportunità e condividere soluzioni per migliorare i servizi di salute mentale in Giordania, in Palestina, in Libano e in Iraq. L’evento sarà articolato in diverse sessioni che si concentreranno sullo studio del modello italiano, sulle riforme dei sistemi mentali nella regione, sull’importanza degli “interventi precoci” e sugli effetti dei traumi sulla salute mentale. La parte finale prevede una tavola rotonda per gli esperti della regione del Mediterraneo orientale, chiamati a confrontarsi sul rafforzamento dei servizi e sui sistemi di salute mentale a livello regionale. (segue) (Gmr)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..