DEF
 
Def: necessario sviluppare sistemi ad alta tecnologia per la Difesa, sicurezza cibernetica verrà potenziata
 
 
Roma, 01 ott 21:34 - (Agenzia Nova) - La "tutela degli interessi strategici nazionali nell'attuale contesto geostrategico di riferimento ha fatto avviare, in questi ultimi anni una trasformazione dello strumento militare allo scopo di assolvere pienamente ed efficacemente ai compiti istituzionali previsti dall'ordinamento attraverso l'impiego di forze armate moderne a connotazione interforze, in grado di operare in maniera credibile e sinergica con gli alleati europei e della Nato nei contesti internazionali di crisi": è quanto si legge nella Nota di Aggiornamento al Documento di economia e finanza, pubblicata dal ministero dell'Economia e delle Finanze, e trasmessa alle Camere. "Il rinnovamento e lo sviluppo delle capacità militari", continua il testo, "saranno fondati su un attento bilanciamento della dimensione quantitativa e qualitativa delle forze armate. Sarà necessario sviluppare sistemi ad alta tecnologia per la Difesa, caratterizzati da successive fasi progettuali di lunga durata. La sicurezza cibernetica delle reti di comunicazione e di comando e controllo verrà potenziata e ammodernata, in linea con le iniziative del governo in tema di innovazione e digitalizzazione. Tutto ciò", prosegue il documento, "avrà importanti ricadute sullo sviluppo di nuove tecnologie, sulla competitività e sui livelli occupazionali del sistema Paese. Massima attenzione continuerà ad essere rivolta al personale, militare e civile, che rappresenta la risorsa fondamentale della Difesa, proseguendo l'azione di salvaguardia della salute e la tutela della sicurezza, la valorizzazione della condizione e delle professionalità di tutte le categorie nonché la formazione e l'aggiornamento professionale. Si procederà, inoltre", conclude la Nadef, "ad ammodernare e rinnovare le infrastrutture operative, logistiche ed alloggiative, anche sviluppando e migliorandone la sostenibilità energetica e ambientale". (Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..