UE
 
Ue: Zanni (Lega), ingresso in Ppe è prospettiva inesistente
 
 
Bruxelles, 01 ott 19:49 - (Agenzia Nova) - L'ingresso della Lega nel Partito popolare europeo “è una prospettiva inesistente”. Lo ha detto l'eurodeputato Marco Zanni, presidente del gruppo parlamentare di Identità e Democrazia, commentando le parole dell'ex sottosegretario leghista alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti, che ha detto di non escludere a priori un ingresso del partito nel Ppe. "Ad inizio legislatura ci siamo impegnati a portare avanti un progetto, quello di Identità e Democrazia, che ha riconosciuto anche Giorgetti nella sua intervista di domenica scorsa: in questo progetto crediamo fermamente, perché pensiamo rappresenti il futuro e riteniamo che il Ppe possa rappresentare quel rinnovamento che ci hanno chiesto i cittadini", ha spiegato Zanni. "Detto questo, noi abbiamo amici nel Ppe: partiti con cui collaboriamo in maniera molto efficiente. La questione riguarda le divisioni interne al Ppe piuttosto che l’entrata della Lega: ad oggi, la formazione è divisa tra i sostenitori di Orban e dei partiti esteuropei a lui vicini e le formazioni nordeuropee, più vicine agli ideali socialdemocratici”, ha proseguito. “A fronte di ciò la Cdu della Merkel, che attualmente è il partito più grande del blocco, è costretta a cercare un difficile bilanciamento che secondo me creerà problemi di tenuta nei prossimi 5 anni", ha aggiunto Zanni. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..