LIBIA
 
Libia: Di Maio, su crisi umanitaria chiediamo aiuto nostro alleato principale Usa
 
 
Roma, 01 ott 19:29 - (Agenzia Nova) - Sulla crisi umanitaria in Libia, che può provocare un aumento del flusso dei migranti diretti in Italia, “chiediamo l’aiuto di tutti i paesi europei, dei paesi limitrofi, come Tunisia, Egitto, Algeria e del nostro alleato principale, gli Stati Uniti”. Lo ha detto oggi il ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, Luigi Di Maio, nel corso di una diretta Facebook. La questione si compone di “due temi collegati” che Di Maio affronterà domani, 2 ottobre, nel corso dell’incontro a villa Madama con il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo. “Sono circa 6 mesi di escalation della guerra civile in Libia, con la parte della Cirenaica”, ovvero l’esercito nazionale libico del generale Khalifa Haftar, “che sta provando a entrare a Tripoli con le armi”, ha affermato il titolare della Farnesina. Di Maio ha aggiunto: “C’è una guerra civile in atto e tra i tanti problemi che può provocare una guerra civile, tra cui una crisi umanitaria, possono aumentare i migranti che partono dalle coste libiche per andare in Italia”.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..