ROMANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Romania: bocciatura Plumb per Commissione Ue nuova "vittoria" per Iohannis in vista presidenziali (6)
 
 
Bucarest, 01 ott 18:25 - (Agenzia Nova) - Secondo la premier di Bucarest si sarebbe trattata di una "campagna di denigrazione", orchestrata dal presidente e dai partiti di opposizione. "Ho visto da parte del presidente Iohannis e dai partiti dell'opposizione una campagna di screditamento e un attacco al candidato del suo paese, con un'aggressività senza limiti e una totale mancanza di una senso", ha detto Dancila. Il primo ministro ha sottolineato che "la Commissione Juri è all'origine di un conflitto tra la legislazione nazionale in Romania e quella europea, un conflitto che va al di là delle competenze incluse nel regolamento del Parlamento europeo, nonché nel trattato sull'Unione europea". Il presidente Iohannis ha definito, invece, il rifiuto della candidatura della Plumb come “un nuovo grave fallimento del governo”. Il capo di Stato ha accusato pubblicametne Dancia di credere “che nell'Unione europea si possano promuovere le persone in posizioni di comando basate su raccomandazioni e amici del partito”. Il presidente ha dichiarato di avere chiesto esplicitamente al primo ministro dall'inizio della procedura di “non nominare la signora Plumb, poiché non soddisfa i criteri di integrità e professionalità”. (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..