SIRIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Siria: nunzio apostolico Zenari chiede fine sanzioni internazionali
 
 
Roma, 01 ott 16:47 - (Agenzia Nova) - Il nunzio apostolico in Siria, il cardinale Mario Zenari, ha chiesto la fine delle sanzioni internazionali contro il paese, sottolineando “il ruolo centrale dei leader religiosi in questa fase di ricostruzione”. In una dichiarazione rilasciata a “Radio Vaticana”, il porporato ha osservato che lo scorso marzo il paese è entrato nel nono anno di conflitto. Oggi "le bombe non cadono più su alcune regioni siriane, ma la guerra non è ancora finita". Nella provincia di Idlib, nel nord-ovest del paese, che è ancora nelle mani di ribelli e jihadisti, sono ancora in corso violenti combattimenti che stanno colpendo la popolazione. Secondo Zenari, vi sono ancora molti sfollati con uomini, donne e bambini che "vivono ancora sotto gli alberi", rendendo la situazione particolarmente drammatica in vista dell’inverno. Il cardinale ha sottolineato inoltre la distruzione delle infrastrutture sanitarie e delle scuole. Uno dei problemi principali del paese è la povertà estrema, alimentata dalle sanzioni internazionali. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..