Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno - Balcani
 
 
Roma, 01 ott 17:00 - (Agenzia Nova) - Kosovo: candidato premier Aak-Psd Haradinaj, nessun accordo con chi vuole togliere dazi alla Serbia - Il premier dimissionario del Kosovo e candidato primo ministro dell'Alleanza per il futuro del Kosovo (Aak) e del Partito socialdemocratico (Psd), Ramush Haradinaj, ha detto in un'intervista all'emittente "Ktv" che la coalizione da lui guidata è in vantaggio in nove comuni in vista delle prossime elezioni parlamentari del 6 ottobre. Secondo Haradinaj, si tratta dei comuni di Istog, Peja, Klina, Decan, Gjakova, Rahovec, Suhareka, Junik e Obilic. L'ex premier Haradinaj ha precisato che non intende governare insieme ai partiti che puntano alla sospensione dei dazi imposti da Pristina sull'importazione di prodotti serbi. "Perché dovrei governare insieme a qualcuno che vi guida verso una strada chiusa", ha osservato l'ex premier rimarcando che punta a cercare partner che si impegnino a mantenere i dazi fino al riconoscimento dell'indipendenza kosovara da parte serba. "Non saremo parte di un nuovo governo che non ha chiarezza sulle questioni di interesse nazionale", ha dichiarato Haradinaj, precisando che non intende formare una nuova coalizione con il Partito democratico del Kosovo (Pdk). (segue) (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..