ALBANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Albania: leader opposizione Basha chiede alle banche di non finanziare due costosi progetti stradali (4)
 
 
Tirana, 01 ott 16:51 - (Agenzia Nova) - Contraria alla realizzazione dei due progetti stradali si è detta anche la Corte dei conti la quale si era rivolta, prima del voto in aula, con un documento confidenziale al governo, chiedendo la revisione dei due contratti. "Durante le verifiche dei contratti si sono riscontrate gravi irregolarità, tali da rendere i loro modelli finanziari non affidabili e non sostenibili", ha scritto la Corte dei conti nella lettera inviata al governo, sostenendo che lo Stato dovrebbe pagare alle due società circa 10 milioni di euro di interessi per crediti inesistenti. "Soltanto per la tratta Milot-Balldren, risultano almeno 6.1 milioni di euro di rimborsi non giustificati", ha sottolineato la Corte dei Conti secondo la quale, "lo stesso vale anche per 3.6 milioni di euro che andranno a favore della società che costruirà la tratta Orikum-Balldren". A parere della Corte dei Conti, oltre a queste somme che andranno a rimborsare le due società di costruzione, "la realizzazione dei progetti rappresenta grandi rischi per le finanze dello Stato, derivanti dal tasso di cambio e dai loro meccanismi di finanziamento". (segue) (Alt)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..