PERù
Mostra l'articolo per intero...
 
Perù: Defensoria del Pueblo, decisione Vizcarra di sciogliere parlamento "si allontana da Costituzione" (3)
 
 
Lima, 01 ott 16:24 - (Agenzia Nova) - Il decreto è stato firmato dal presidente Martin Vizcarra e dal primo ministro Vicente Zeballos, subentrato al premier uscente Salvador del Solar. Il presidente peruviano, Martin Vizcarra, ha annunciato ieri lo scioglimento del parlamento, dopo che il Congresso ha di fatto ignorato la questione di fiducia posta dal governo per modificare le regole di selezione dei membri del Tribunale costituzionale, approvando una delle nomine. “Il mio governo è ricorso tre volte alla questione di fiducia. Oggi abbiamo presentato la terza e quello che è successo al Congresso sottolinea il comportamento vergognoso della maggioranza parlamentare, assolutamente dissociata dalla volontà dei peruviani”, ha detto ieri sera Vizcarra in un messaggio alla nazione. “Dopo il respingimento di fatto della questione di fiducia e nel rispetto della Costituzione del Perù ho deciso di sciogliere costituzionalmente il Congresso e convocare nuove elezioni”, ha aggiunto il capo dello stato, denunciando la “sistematica opposizione della maggioranza parlamentare alla riforma della giustizia, politica e a tutte le misure che vanno contro lo schema di impunità e interessi subalterni”. (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..