EMIRATI
Mostra l'articolo per intero...
 
Emirati: ministro Gargash accoglie posizione paesi europei per ridurre tensioni con Teheran
 
 
Abu Dhabi, 01 ott 16:09 - (Agenzia Nova) - Gli Emirati Arabi Uniti hanno accolto con favore il comunicato diramato da Regno Unito, Francia e Germania per ridurre le tensioni e aprire una nuova strada per la diplomazia con l'Iran. Il premier britannico Boris Johnson, il presidente francese Emmanuel Macron e il cancelliere tedesco Angela Merkel hanno rilasciato nei giorni scorsi una dichiarazione congiunta considerando l'Iran responsabile degli attacchi missilistici contro le strutture saudite di Aramco ad Abqaiq e Khurais avvenuto il 14 settembre scorso. In un editoriale pubblicato sul "Financial Times" il ministro di Stato degli Esteri degli Emirati Arabi Uniti, Anwar Gargash, ha dichiarato che, i tre paesi europei possono scoraggiare futuri attacchi da parte dell'Iran, lavorando insieme a Stati del Golfo, Stati Uniti e altri paesi per dimostrare che "c'è spazio per la diplomazia". Secondo Gargash, nell'immediato i leader dei tre paesi europei possono "ridurre il rischio di errori di calcolo, di valutazione e ritorsioni". Possono anche aiutare a convincere "l'Iran che un'ulteriore ostilità sarà controproducente e prolungherà solo l'isolamento di Teheran". Per il ministro di Stato, Regno Unito, Francia e Germania quindi possono "aiutare a respingere la falsa impressione che l'unica scelta sia tra la guerra e l'accordo nucleare ben intenzionato ma imperfetto". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..