LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: esclusiva "Nova", allarme per lo Stato islamico a sud di Sirte dopo i raid Usa nel Fezzan (2)
 
 
Tripoli, 01 ott 15:35 - (Agenzia Nova) - L'ufficiale ha spiegato che i recenti attacchi aerei delle forze statunitensi effettuati contro le milizie dello Stato islamico nel Fezzan, la regione della Libia sud-occidentale, "non hanno avuto successo e non hanno limitato l'attività dell'organizzazione terroristica". Prima del 4 aprile scorso, quando è iniziata l'offensiva di Haftar su Tripoli, le milizie di Misurata era riuscite ad organizzare delle pattuglie comuni a sud di Sirte con le forze della Cirenaica fedeli ad Haftar. "Ma questo semplice coordinamento si è fermato e non è continuato, dando l'opportunità allo Stato islamico di spostarsi per riempire il vuoto militare nel deserto aperto a sud di Sirte", ha detto ancora Bouchema. L'ufficiale di "Al Bunian al Marsus" ha confermato un fatto nuovo: e cioè che esisteva un coordinamento, seppur abbozzato, tra Misurata e Bengasi per far fronte a un nemico comune, vale a dire lo Stato islamico. Una collaborazione che tuttavia si è bruscamente interrotta con l'offensiva di Haftar a Tripoli. (segue) (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..