LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: esclusiva "Nova", allarme per lo Stato islamico a sud di Sirte dopo i raid Usa nel Fezzan
 
 
Tripoli, 01 ott 15:35 - (Agenzia Nova) - Le milizie della "città-Stato" di Misurata attive nell'ambito dell'operazione libica "Al Bunian al Marsus" (edificio dalle fondamenta solide) a Sirte, ex roccaforte dello Stato islamico (Is) in Libia, temono il possibile arrivo delle bandiere nere nella zona dopo i recenti raid statunitensi nel sud del paese. Il comandante dell'operazione militare che fa capo al Governo di accordo nazionale (Gna), Adel Bouchema, ha affermato che le pattuglie di Misurata a sud di Sirte hanno individuato "movimenti sospetti dei terroristi". Intervistato da "Agenzia Nova", Bouchema ha dichiarato che le attività del gruppo armato jihadista nella regione derivano "dal vuoto di sicurezza a sud della città e dall'invio di brigate delle forze di 'Al Bunyan al Marsous' nella periferia di Tripoli per difendere la capitale dall'avanzata del generale Khalifa Haftar", comandante dell'autoproclamato Esercito nazionale libico (Lna). (segue) (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..