SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Usa, Fbi arresta una spia della Cina
 
 
New York, 01 ott 15:45 - (Agenzia Nova) - Il Federal Bureau of Investigation (Fbi) ha arrestato una guida turistica della California, accusata di aver ceduto informazioni riservate alla Cina. L’uomo, un 56enne di origine cinese identificato come Xuehua Peng, avrebbe operato a lungo come spia per per il ministero della Sicurezza di Stato cinese. L’Fbi avrebbe monitorato le attività di Peng tra ottobre 2015 e luglio 2018, servendosi di un agente infiltrato. In sei diverse occasioni Peng ha lasciato 20mila dollari in contati presso cassette di sicurezza in cambio di informazioni fornite dalla fonte dell’Fbi. La “fonte” dell’Fbi ritirava il denaro e consegnava in cambio una scheda Sd contenente informazioni che Peng consegnava a Pechino. Il direttore dell’Fbi, Christopher Wray, ha dichiarato che la Cina costituisce per gli Usa una minaccia d’intelligence superiore a qualunque altro paese, inclusa la Russia. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..