SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Usa, Trump suggerisce arresto del presidente commissione Intelligence per "tradimento"
 
 
Washington, 01 ott 15:15 - (Agenzia Nova) - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, è tornato ieri, 30 settembre, a chiedere l'arresto del deputato democratico Adam Schiff, presidente della commissione Intelligence della Camera dei rappresentanti, accusandolo di tradimento. Domenica, Trump aveva chiesto al deputato Schiff di dimettersi dall'incarico per aver deliberatamente modificato la trascrizione della telefonata di Trump con il presidente ucraino Vladimir Zelensky dello scorso luglio. L'inquilino della Casa Bianca, in precedenza, aveva anche chiesto che Schiff venisse indagato per la sua lettura "fittizia" delle sue conversazioni telefoniche con Zelensky. “Il deputato Adam Schiff ha fatto una dichiarazione falsa e terribile, fingendo che fosse mia come parte principale della mia telefonata al presidente ucraino, e l'ha letta ad alta voce in Congresso e al popolo americano. Non ha alcun rapporto con quanto ho detto in quella telefonata. Arrestarlo per tradimento?", scrive Trump, accusando Schiff di aver travisato il testo della telefonata che potrebbe portare al suo impeachment. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..