SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Somalia, al Shabaab rivendica attacco a convoglio militare italiano a Mogadiscio, un civile ucciso
 
 
Mogadiscio, 01 ott 15:00 - (Agenzia Nova) - Un civile è stato ucciso nell’esplosione avvenuta ieri mattina al passaggio di un convoglio militare italiano della Missione europea in Somalia (Eutm), a Mogadiscio. È quanto riferiscono testimoni oculari e fonti della polizia citate dal quotidiano somalo “Garowe Online” secondo cui l’attacco, avvenuto con un'autobomba, è stato rivendicato dal gruppo jihadista al Shabaab. Stando a quanto riferito da testimoni oculari, l’esplosione è stata forte e ha causato danni a diversi edifici circostanti e la paralisi del traffico nell’area, situata nei pressi del ministero della Difesa somalo. Stando allo stesso “Garowe”, al Shabaab ha rivendicato la responsabilità dell’attacco al convoglio militare italiano, parlando inoltre di “diversi militari uccisi”. Tuttavia, ricorda lo stesso quotidiano, già in passato il gruppo jihadista ha rivendicato attacchi fornendo delle stime poi rivelatesi infondate. L’attacco è avvenuto alla vigilia del primo Somalia partnership forum (Spf), in programma oggi a Mogadiscio, al quale sono attesi delegati del governo federale, degli Stati regionali e della comunità internazionale. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..