COLOMBIA-ITALIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Colombia-Italia: viceministro Del Re, preoccupazione per ritorno alle armi dissidenti Farc
 
 
Roma, 01 ott 14:23 - (Agenzia Nova) - Il governo italiano guarda con preoccupazione al recente annuncio della ripresa della strategia della violenza da parte di alcuni gruppi dissidenti ex Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc), nonché all'aumento della violenza, con particolare riferimento all'uccisione di attivisti sociali, difensori di diritti umani ed esponenti politici. Lo ha detto in un’interrogazione alla Camera la viceministro degli Affari esteri e della cooperazione internazionale Emanuela Del Re. “Riconoscendo l'importanza delle misure sin qui adottate da parte del governo colombiano, l'Italia condivide la necessità di mantenere alta l'attenzione, in particolare nel contesto dell'attuale campagna elettorale in vista delle elezioni comunali e regionali di fine ottobre e, a tal fine, sostiene, anche con un contributo finanziario, la missione di monitoraggio elettorale organizzata dall'Organizzazione degli Stati americani”, ha proseguito la viceministro, assicurando che “il profondo impegno italiano per il processo di pacificazione del Paese rimane confermato e che l'Italia continuerà a prestare il proprio pieno sostegno alla Colombia negli sforzi dedicati al consolidamento della pace e della democrazia”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..