IRAN
 
Iran: fratello presidente Rohani condannato a cinque anni di carcere per corruzione
 
 
Teheran, 01 ott 14:11 - (Agenzia Nova) - Il fratello del presidente iraniano Hassan Rohani, Hossein Fereydoun, è stato condannato a cinque anni di carcere dopo un processo per corruzione. Lo ha annunciato oggi il portavoce della magistratura iraniana Gholamhossein Esmaili, durante una conferenza stampa. Esmaili ha precisato che la condanna a sette anni di reclusione chiesta in primo grado è stata ridotta a cinque anni. Questo è un "verdetto finale" contro il quale non esiste alcuna possibilità di appello, ha dichiarato Esmaili, senza specificare se il fratello del capo dello Stato si trovi attualmente in carcere. Hossein Fereydoun è stato anche condannato a pagare una "multa" e a restituire il denaro estorto a terzi come tangente. Il fratello del presidente iraniano, che in passato ha servito anche come consigliere speciale, è stato arrestato nel luglio 2017 dopo varie denunce per corruzione. Il presidente iraniano e il congiunto non condividono lo stesso cognome. L’attuale capo dello Stato iraniano ha cambiato il proprio nome in gioventù da Fereydoun a Rohani che in lingua persiana significa “religioso”. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..