SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Francia, la centrale nucleare di Fessenheim chiuderà nel giugno del 2020
 
 
Parigi, 01 ott 14:15 - (Agenzia Nova) - La centrale nucleare di Fessenheim, in Alsazia, chiuderà definitivamente i battenti entro giugno del prossimo anno. Lo scrive la stampa francese riportando un annuncio fatto ieri, 30 settembre, da Electricité de France (Edf), gruppo specializzato nella produzione e distribuzione di energia. L’azienda ha reso noto che il primo reattore nucleare cesserà le sue attività il 22 febbraio, mentre il secondo verrà spento il 30 giugno. Questa decisione, in cantiere ormai da diversi anni, è prevista all’interno della legge sulla transizione energetica che porta il nucleare al 50 per cento del mix energetico nazionale entro il 2035. La scorsa settimana il governo ha firmato con Edf un protocollo che prevede un indennizzo per il gruppo di circa 400 milioni di euro. La centrale di Fessenheim impiega 730 dipendenti, a cui si aggiungono altri 30 lavoratori dell’indotto. Lo scorso anno è stato lanciato l’accompagnamento per la riconversione dei dipendenti. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..