GRECIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Grecia: nuovo gruppo di migranti trasferito da Lesbo ad Atene (6)
 
 
Atene, 01 ott 13:05 - (Agenzia Nova) - Dalla Commissione europea è stato sempre ribadito la disponibilità ad aiutare la Grecia nell'affrontare il problema dell’aumento degli sbarchi, pur non nascondendo una certa “preoccupazione” su quanto si sta verificando. Ieri da Bruxelles sono arrivate parole di “condanna” rispetto all'incendio avvenuto nel campo profughi di Lesbo. "L'incendio divampato nel campo profughi di Moria, Lesbo, che ha causato la morte di una donna e il ferimento di un bambino, è un evento tragico che noi non possiamo che condannare profondamente. L'aumento degli arrivi in Grecia nelle settimane passate ha messo sotto pressione un sistema già sotto sforzo e ha creato condizioni insostenibili", ha detto la portavoce della Commissione europea, Mina Andreeva. "La Commissione resta impegnata - ha aggiunto - a sostenere le autorità greche ad attuare con la massima urgenza misure di emergenza per attenuare le difficoltà”. La portavoce della Commissione ha sottolineato come l’esecutivo comunitario abbia accolto con favore “il fatto che le autorità greche abbiamo annunciato alcune misure che comprendono trasferimenti aggiuntivi verso la terraferma, sostenuti dall'Alto Commissione delle Nazioni Unite per i rifugiati e finanziati dall'Ue, l'aumento della capacità di accoglienza sulla terraferma e l'aumento dei ritorni dall'isola, compresi i rimpatri volontari". (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..