TUNISIA
 
Tunisia: candidato Saied, "porrò fine all'epoca dei palazzi e delle auto di lusso"
 
 
Tunisi, 01 ott 13:00 - (Agenzia Nova) - Il costituzionalista Kais Saied, candidato alle elezioni presidenziali del prossimo 13 ottobre, ha promesso di porre fine “all’era dei palazzi e delle auto di lusso”. Giurista, fortemente conservatore sui diritti civili e promotore di una profonda riforma della Costituzione in senso parlamentare, Saied è un sostenitore della democrazia diretta e della riduzione degli strumenti di mediazione tra potere e popolo. “Se sarò eletto presidente della Tunisia, sarò un dipendente dello Stato. Finito il mio lavoro tornerò a casa. E’ finita l’epoca dei palazzi e delle auto di lusso”, ha detto Saied su Twitter. Il candidato uscito vincitore al primo turno dello scorso 15 settembre ha proposto un coinvolgimento diretto dei cittadini nel processo decisionale e si è scagliato contro l’élite politica che in questi anni è stata protagonista di una stagione di sacrifici economici per i cittadini, costretti a sopportare il fardello delle riforme chieste dal Fondo monetario internazionale (Fmi). Il ballottaggio vedrà sfidarsi due candidati definiti “anti-sistema” dagli osservatori: da una parte Saied e dall’altra il magnate della televisione Nabil Karoui, quest’ultimo in carcere dallo scorso 23 agosto con l’accusa di frode fiscale e riciclaggio di denaro.
(Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..