IRAN
 
Iran: Teheran chiede partecipazione “equa” a processo decisionale Fmi
 
 
Teheran, 01 ott 11:28 - (Agenzia Nova) - Il governatore della Banca centrale iraniana, Abdolnaser Hemmati, ha chiesto una “partecipazione equa dell’Iran al processo decisionale” del Fondo monetario internazionale (Fmi). Secondo quanto riferisce l’agenzia di stampa “Irna”, in una conversazione telefonica con il nuovo direttore generale dell’Fmi Kristalina Georgieva, Hemmati ha espresso l’auspicio che l’organismo internazionale possa consentire anche ai paesi in via di sviluppo di partecipare al processo decisionale alla pari di Stati Uniti e paesi europei. Da parte sua, il nuovo responsabile dell’Fmi ha sottolineato che lavorerà per sostenere i paesi in via di sviluppo, come l’Iran, ad ottenere una partecipazione equa alle discussioni e alle decisioni all’interno del Fondo monetario internazionale.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..