TAIWAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Taiwan: nel 70mo anniversario della Repubblica cinese, Taipei condanna "dittatura" della Cina
 
 
Pechino, 01 ott 10:58 - (Agenzia Nova) - In occasione del 70mo anniversario della fondazione della Repubblica Popolare cinese, il governo di Taiwan ha condannato la "dittatura" della Cina affermando che il paese rappresenta una minaccia per la pace e cerca scuse per la sua espansione militare. Lo riferisce la stampa internazionale che spiega che il Consiglio per gli Affari continentali di Taiwan, in risposta alla parata e ai commenti del presidente cinese Xi Jinping nel corso delle celebrazioni avvenute nella mattinata di oggi per il 70 anniversario della Repubblica, ha affermato che Taiwan non accetterà mai il principio "Un paese, due sistemi". "Il Partito comunista cinese ha continuato con la sua dittatura a partito unico per 70 anni, un concetto di governance che viola i valori della democrazia, della libertà e dei diritti umani, causando rischi e sfide per lo sviluppo della Cina continentale", ha affermato il Consiglio. Secondo il consiglio, il grande ringiovanimento e l'unificazione sono solo una scusa per l'espansione militare, minacciando seriamente la pace regionale, la democrazia e la civiltà mondiale. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..