ROMANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Romania: presidente Iohannis, compito premier è governare non organizzare “gare elettorali” (4)
 
 
Bucarest, 01 ott 10:22 - (Agenzia Nova) - L'Alde rischia di perdere pezzi all'interno del suo gruppo parlamentare in seguito all'avere abbandonato la coalizione di governo con il Psd, che non sarebbe stata gradita da tutti i suoi membri. I parlamentari di Pro Romania hanno, invece, promesso di votare la sfiducia se la premier non si presenterà in plenaria con la proposta di un rimpasto di governo. "Aspettiamo che domani Dancila porti la formula per il rimpasto di governo. Se non viene è molto chiaro che non abbiamo nessun'altra variante. Abbiamo fatto di tutto per individuare una soluzione ragionevole, e tutti i parlamentari di Pro Romania voteranno la sfiducia che spero sia inoltrata dal Pnl e dall'Usr", ha detto il leader di Pro Romania, Victor Ponta. Il presidente della Camera dei deputati, il socialdemocratico Marcel Ciolacu, è convinto che il governo reggerà a qualsiasi scenario: voto di fiducia o mozione di sfiducia. "Sono fermamente convinto che la mozione di sfiducia non riunirà 233 voti e sono altrettanto convinto che avremo la metà più uno dei voti necessari alla modifica della composizione politica del governo", ha detto Ciolacu. I dirigenti del Psd attendono anche il verdetto della Corte costituzionale, che si pronuncerà domani sul conflitto giuridico tra il governo e la presidenza, che ha rifiutato di nominare i ministri ad interim ai dicasteri che erano stati ricoperti dall'Alde. (segue) (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..