ONU
Mostra l'articolo per intero...
 
Onu: Casaleggio, pretendere per tutti accesso pieno a cittadinanza digitale (2)
 
 
Roma, 01 ott 08:55 - (Agenzia Nova) - La terza rivoluzione industriale - spiega poi il presidente di Rousseau - ci ha portato Internet e la tecnologia digitale che ha fatto emergere l’opportunità di esercitare con maggior forza diritti pre-esistenti direttamente online". Per poi rimarcare: "Questa evoluzione coinvolge anche i diritti della Dichiarazione universale dei diritti umani, che oggi sono esercitabili pienamente solo con l’utilizzo di Internet. La prima e seconda rivoluzione industriale hanno posto le basi per la nascita delle democrazie parlamentari diffusasi tra il 1800 e l’inizio del 1900. La terza rivoluzione industriale ha creato le basi per la democrazia partecipativa perchè la tecnologia oggi ci fornisce gli strumenti per realizzarla. La delega e la rappresentanza va affiancata, tutte le volte in cui questo è possibile - sostiene Casaleggio - a una partecipazione diretta delle persone alle scelte importanti per la collettività. Ad esempio, il diritto 'di partecipare al governo del proprio Paese, sia direttamente, sia attraverso rappresentanti liberamente scelti' (art. 21 della dichiarazione dei diritti dell’uomo) oggi si può esercitare con il bilancio partecipativo: A New York, Parigi e Roma e Buenos Aires i cittadini decidono come destinare i soldi del proprio comune. Nel 2018 a New York quasi 100 mila persone hanno deciso come destinare per 37 milioni di dollari". (segue) (Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..