SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Regno Unito, ritirato sistema anti-droni da aeroporto Gatwick
Londra, 03 gen 15:45 - (Agenzia Nova) - I militari britannici hanno ritirato dall'aeroporto londinese di Gatwick il sistema dispiegato per impedire che droni pirata continuassero ad ostacolare il traffico nel secondo scalo aereo del Regno Unito. Lo riporta il quotidiano britannico "The Guardian", riferendo l'annuncio dato ieri, 2 gennaio, dal ministero della Difesa del Regno Unito. Alla vigilia di Natale, ricorda il giornale, i ripetuti avvistamenti di droni in volo sulle piste di Gatwick avevano provocato la chiusura a più riprese dell'aeroporto, con la cancellazione di un migliaio di voli e la paralisi del traffico in tutti gli scali del Regno Unito e di diversi paesi nord-europei. Ne erano derivati gravi disagi per centinaia di migliaia di viaggiatori nel periodo di maggior affollamento corrispondente alle festività natalizie e di fine d'anno. Nell'annunciare il ritiro del sistema militare anti-droni, il comunicato del ministero della Difesa afferma che "le Forze armate britanniche restano sempre pronte ad assistere nel caso il loro aiuto venga richiesto" dalle autorità civili. Il "Guardian" sostiene che i sistemi utilizzati dall'esercito britannico all'aeroporto di Gatwick hanno tra le loro componenti alcuni elementi del "Drone Dome" sviluppato da Israele per contrastare le incursioni di droni lanciati dalla Striscia di Gaza dal movimento palestinese Hamas o a partire dal Libano meridionale dalle milizie sciite di Hezbollah. Secondo il "Guardian", il sistema sarebbe in grado di intercettare e disturbare le comunicazioni radio tra i droni ed i loro operatori a terra e sarebbe stato installato sul tetto di un terminal dell'aeroporto di Gatwick. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..