SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: Slovenia, governo trasferisce a società 2TDK gestione progetto ferrovia Capodistria-Divaccia
Lubiana, 12 ott 17:00 - (Agenzia Nova) - Il governo ha trasferito la gestione del progetto per l'ampiamento della ferrovia tra Capodistria (Koper) e Divaccia (Divaca) a 2TDK, la società controllata al 100 per cento dallo stato istituita proprio per la realizzazione dell'infrastruttura. Lo riferisce l'agenzia di stampa "Sta". Il ministro delle Infrastrutture sloveno Alenka Bratusek ha indicato il completamento del progetto come una delle sue priorità alla guida del dicastero di Lubiana. Nei giorni scorsi il partito Levica (Sinistra), decisivo con i suoi nove deputati in parlamento per l'attività del governo di minoranza in Slovenia, ha invitato il ministro delle Infrastrutture ad abbandonare i piani che prevedono l'inclusione dell'Ungheria nel progetto per l'ampliamento del collegamento ferroviario tra Capodistria e Divaccia. Il ministro Bratusek ha detto di ritenere che la Slovenia è in grado di costruire anche da sola la nuova tratta ferroviaria, cruciale per collegare il suo unico porto marittimo. In ogni caso, il ministro ha dichiarato che i negoziati con Budapest andranno avanti. L'attuazione di questo progetto infrastrutturale sloveno potrebbe essere uno dei primi banchi di prova per la tenuta del governo di minoranza, nato lo scorso settembre sotto la guida del premier Marjan Sarec grazie al sostegno esterno di Levica. (Lus)
ARTICOLI CORRELATI