ENERGIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Energia: Iraq, esportazioni a livelli record nonostante manifestazioni a Bassora
Baghdad, 10 set 2018 10:36 - (Agenzia Nova) - L’Iraq sta continuando ad esportare petrolio a livelli record nonostante le violente proteste che stanno colpendo la provincia meridionale di Bassora, il principale hub petrolifero del paese. Parlando ai giornalisti al termine di un incontro con i rappresentanti delle compagnie petrolifere presenti in Iraq, il ministro del Petrolio Jabbar al Luaibi ha confermato che le esportazioni di greggio del paese hanno raggiunto il record di 3,59 milioni di barili al giorno a fronte di una produzione di 4,36 milioni di barili (senza l’output petrolifero della regione autonoma del Kurdistan iracheno). "Le forze di sicurezza di Bassora hanno preso misure per proteggere i giacimenti petroliferi e i lavoratori stranieri”, ha dichiarato Al Luaibi ieri sera in una conferenza stampa. "Il nostro messaggio alle major petrolifere è stato forte e chiaro: l'Iraq è sicuro e quello che sta accadendo a Bassora è solo una nuvola passeggera”. La situazione della sicurezza nel sud del paese sta migliorando e le “proteste non hanno colpito le installazioni energetiche, ha detto Al Luaibi. (segue) (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..