ENERGIA
 
Energia: Cao (Saipem), Azerbaigian resta paese chiave per attività in cui azienda ha presenza strutturata e forte
Roma, 25 lug 12:32 - (Agenzia Nova) - L’Azerbaigian è per Saipem un paese chiave per le sue attività, dove l’azienda vanta una “presenza strutturata e forte”. Lo ha dichiarato l’amministratore delegato di Saipem, Stefano Cao, in un’intervista rilasciata all’emittente “Class Cnbc” in occasione della presentazione dei risultati del secondo trimestre e la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2018. “In Azerbaigian ci sono progetti in acque profonde, laddove possiamo mettere a disposizione ai clienti competenze e capacità delle nostre tecnologie”, ha dichiarato Cao. Nel paese Saipem è attiva su tutta la catena del valore per portare il gas azero in Europa con il South Caucasus Pipeline Expansion project (Scpx) il gasdotto che attraverso la Georgia approda in Turchia, ed il Tap, due progetti che vedono l’Italia come approdo finale. Cao ha sottolineato inoltre il rapporto strategico con la compagnia azera Socar, non solo nel paese ma “anche al di fuori”. In merito, l’Ad di Saipem ha sottolineato che l’azienda sta completando per Socar la raffineria Star in Turchia, confermando i “rapporti variegati ed estesi anche al di fuori del paese”.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI