URUGUAY
Mostra l'articolo per intero...
 
Uruguay: rivolta in carcere a Montevideo, due guardie in ostaggio (2)
Montevideo, 29 giu 2018 19:34 - (Agenzia Nova) - "E' una situazione tesa ma stiamo bene, non siamo feriti" ha dichiarato uno dei secondini attraverso una comunicazione lasciata filtrare dai sequestratori, che a loro volta hanno inviato un messaggio dove hanno chiarito il loro reclamo. "C'è un detenuto qui che si deve amputare una gamba e non gli viene concessa la licenza medica, ci sono reclusi che non possono stare in questo padiglione, che è pieno di topi", ha dichiarato il portavoce dei rivoltosi in un'intervista telefonica concessa alla stampa dall'interno del carcere. "La situazione è sotto controllo, l'operazione è un successo, abbiamo gli ostaggi, fucili, coltelli" ha aggiunto il detenuto, che ha chiesto quindi che "si rispettino i pochi diritti che abbiamo, che il cibo venga ripartito all'ora che corrisponde, che vengano rispettati gli orari di visita". Oltre agli audio è filtrata anche un'immagine dove sono ben visibili gli ostaggi in buone condizioni e alcuni dei sequestratori dotati delle armi sottratte alle guardie. (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI