AFRICA
 
Africa: Giordano (Assafrica), focus africano Macfrut 2019 scelta strategica
Roma, 28 giu 2018 13:59 - (Agenzia Nova) - La decisione di dedicare il focus della prossima edizione di Macfrut all’Africa è stata una scelta strategica, perché riflette quello che è il trend attuale del continente. Lo ha detto Angela Giordano, responsabile direzione business di Assafrica, intervenendo all’evento di presentazione di Macfrut 2019, tenuto questa mattina alla Farnesina. Tra le cinque linee guida principali delineate dalla Banca africana di sviluppo c’è l’iniziativa “Feed Africa” (nutrire l’Africa), “che punta a fare del continente africano un esportatore netto di cibo entro il 2050”. A causa della crisi nel settore petrolifero, infatti, “molti paesi africani hanno dovuto diversificare le loro economie tornando a puntare sull’agricoltura”, ha detto Giordano, ricordando come, secondo alcune stime, il Pil del continente africano entro il 2030 coprirà il 5 per cento del Pil mondiale. Le imprese italiane “devono continuare a lavorare per migliorare questo trend”. L’industria italiana “è infatti composta per la maggior parte da piccole e medie imprese, e ciò consente di avere la flessibilità giusta per lavorare con le imprese africane e sviluppare partenariati in loco”.

La fiera Macfrut, che nel 2018 ha registrato la presenza di oltre 43.000 visitatori e 1.500 buyers internazionali al Rimini Expo Center, rappresenta una consolidata piattaforma di business attraverso la quale espandere le relazioni tra imprese italiane ed internazionali dedicate al settore dell'ortofrutta, anche grazie ad appositi spazi all'interno dei padiglioni espositivi riservati ai business meetings. L’edizione del 2019, che si terrà dall’8 al 10 maggio alla Fiera di Rimini, sarà realizzata in partnership con la Regione Piemonte e avrà come focus l'Africa sub-sahariana. Il focus Africa di Macfrut si concentrerà su quattro macro temi: la gestione efficiente dell’acqua, le nuove frontiere dell’orticoltura, le tecnologie per le aziende agricole e i piccoli impianti per la trasformazione industriale. Per promuovere la manifestazione è stato messo a punto un piano di oltre 30 missioni internazionali con tappe nei quattro continenti. Particolarmente nutrite le trasferte africane che vedranno impegnati i vertici di Cesena Fiere insieme a tante aziende del settore in 11 Stati: Senegal, Costa d’Avorio, Ghana, Nigeria, Angola, Mozambico, Zimbabwe, Algeria, Tunisia, Egitto, Marocco. (Cas)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..