MEDIO ORIENTE
 
Medio Oriente: ambasciatore israeliano a Ginevra, risoluzione Ohchr su inchiesta Gaza incoraggia Hamas
Gerusalemme , 18 mag 16:43 - (Agenzia Nova) - La decisione del Consiglio per i diritti umani dell’Onu (Ohchr) di avviare un’inchiesta sulla gestione di Israele dei fatti avvenuti a Gaza all’inizio della settimana incoraggia il movimento palestinese Hamas. Lo ha dichiarato oggi l’inviato israeliano a Ginevra, Aviva Raz Shechter. “Ciò che è riuscita a fare questa sessione speciale è potenziare Hamas e premiare la sua strategia terroristica, oltre all’uso dei civili come scudi umani”, ha aggiunto l’ambasciatore. Per la diplomatica, le richieste di moderazione rivolte ad Israele provocheranno un ulteriore impegno nelle violenze da parte di Hamas, mettendo a rischio i palestinesi. “E’ stato Israele, certamente non Hamas, a far uno sforzo reale per evitare le vittime tra i civili palestinesi, ha aggiunto. L’Ohchr ha approvato oggi una risoluzione che chiede alla commissione d’inchiesta di “fornire raccomandazioni per proteggere i civili da eventuali attacchi” a Gaza. Con 29 voti a favore, 14 astenuti (Croazia, Etiopia, Georgia, Germania, Ungheria, Giappone, Kenya, Panama, Corea del Sud, Ruanda, Svizzera Togo, Slovacchia e Regno Unito) e due contrari, Stati Uniti e Australia, i membri dei paesi riuniti a Ginevra hanno approvato la risoluzione. (Res)
ARTICOLI CORRELATI