ITALIA-RUSSIA

 
 
 

Italia-Russia: ambasciatore Usa a Roma, “impatto sanzioni contro Mosca è stato minimo”

Roma, 16 mag 2018 16:40 - (Agenzia Nova) - L'impatto delle sanzioni dell'Unione europea su Mosca “è stato minimo in Italia: meno del 3 per cento delle esportazioni globali italiane erano dirette verso la Russia prima dell'attuazione delle sanzioni, mentre nel 2017 solo l'1,8 per cento del totale delle esportazioni italiane sono andate in Russia”. Lo ha detto oggi a Villa Taverna l'ambasciatore statunitense a Roma, Lewis M. Eisenberg, alla conferenza “The Us-Italy Relationship In A Changing World”. Il diplomatico statunitense ha sottolineato come, a suo giudizio, la ragione del calo delle esportazioni italiane verso la Russia sia dipeso "per l'80 per cento" dal deterioramento dell'economia russa, causato dal calo del prezzo del petrolio sui mercati internazionali e dalla svalutazione del rublo. "Anche quando parliamo delle esportazioni agroalimentari oggetto di contro-sanzioni russe, si tratta solo del 2 per cento dell'export dell'Italia di questi prodotti a livello globale", ha aggiunto Eisenberg. (Asc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE