IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: elezioni legislative, partiti curdi di opposizione denunciano brogli
Baghdad , 14 mag 15:27 - (Agenzia Nova) - I rappresentanti di sei partiti curdi iracheni di opposizione alla coalizione di governo al potere a Erbil si sono riuniti nel capoluogo della regione autonoma del Kurdistan iracheno, e hanno denunciato brogli alle elezioni legislative tenute in Iraq il 12 maggio scorso. Lo riferisce l’agenzia di stampa curda “Rudaw”. Alla riunione di Erbil, tenuta presso la sede dell’Unione musulmana del Kurdistan, hanno partecipato delegati della Coalizione per la democrazia e la giustizia, del Movimento per il cambiamento (Gorran), della Lega musulmana del Kurdistan (Komal), del Partito comunista curdo, del Movimento musulmano curdo (Imk) e della Kiu. Il partito curdo Nuova generazione non era presente alla riunione di Erbil, ma ha inviato una denuncia di frode del voto alla Commissione elettorale irachena di Baghdad. Le irregolarità, sostiene Nuova Generazione, comprendono anche la divulgazione dei risultati preliminari in dieci dei 18 governatorati iracheni, da cui erano escluse le regioni curde. (segue) (Irb)
ARTICOLI CORRELATI