SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Russia-Grecia, leader Unità popolare Lafazanis chiede ad Atene di rinnovare cooperazione con Mosca
Mosca, 07 nov 15:00 - (Agenzia Nova) - La Grecia dovrebbe rendersi più autonoma dagli Stati Uniti e rinnovare la cooperazione militare con la Russia. Lo ha detto il leader del partito di Unità popolare ed ex ministro dell'Energia, Panagiotis Lafazanis, partecipando al forum internazionale Amici della Crimea a Yalta. Lo riferisce l'agenzia di stampa russa "Ria Novosti". "Abbiamo bisogno di una Grecia indipendente che non sia solo un mediatore per gli Stati Uniti ma che possa rinnovare le relazioni in campo militare con la Russia", ha spiegato Lafazanis che ha rimarcato il valore della conferenza in corso a Yalta auspicando al suo ritorno ad Atene un reciproco sostegno tra i due paesi. Il leader del partito di estrema sinistra si è detto certo della necessità da parte della Grecia di rafforzare le relazioni tra la Russia e la Crimea in funzione anche di un consolidamento dell'economia nazionale. "La Grecia non ha raccolto alcun beneficio dalla Guerra fredda con la Russia e la Crimea, e adesso il paese sta attraversando ancora un periodo di crisi per cui ha bisogno di un sostegno esterno", ha aggiunto Lafazanis. Dopo l'annessione della Crimea alla Russia, le relazioni tra diversi paesi europei e il Cremlino si sono deteriorate ed Atene insieme ad altre cancellerie europee ha reagito imponendo diverse sanzioni contro Mosca. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI