TURCHIA

 
 

Turchia: presidente Erdogan invia messaggio a patriarca armeno per commemorazione "uccisioni di massa" del 1915

Ankara, 24 apr 2017 16:12 - (Agenzia Nova) - Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, ha inviato un messaggio oggi al patriarca armeno di Istanbul, Aram Atesyan, per commemorare le vittime delle uccisioni di massa della popolazione armena nel 1915 che molti paesi hanno riconosciuto come genocidio. "Quest'anno - afferma Erdogan nel messaggio - mostro ancora una volta il mio rispetto agli armeni che hanno perso la vita sotto l'impero ottomano durante la Prima guerra mondiale e porgo le mie condoglianze ai loro discendenti". Erdogan aggiunge che "turchi e armeni, come antiche nazioni della regione, condividono una storia e una cultura comune, in un'area dove hanno vissuto fianco a fianco per secoli. Gli armeni, come cittadini uguali e liberi, hanno ruoli importanti nella vita sociale, politica e commerciale del nostro paese, come hanno fatto in passato", continua Erdogan. "E' nostro obiettivo comune curare le ferite del passato e rafforzare i nostri legami - afferma Erdogan -. Siamo determinati a rafforzare il nostro impegno e a preservare la memoria degli armeni ottomani". Oggi si celebra in Turchia anche l'anniversario della battaglia di Gallipoli, sullo stretto dei Dardanelli, dove le forze dell’esercito turco-ottomano nel 1915 sconfissero le unità dei paesi alleati.

(Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE