EGITTO
 
Egitto: Sinai, salito a quattro morti bilancio attentato ad al Arish
Il Cairo, 02 ott 2016 17:09 - (Agenzia Nova) - E’ salito a quattro morti il bilancio dei civili morti in un attentato che si è verificato oggi ad al Arish, nel Sinai settentrionale. Lo ha riferito il ministero dell’Interno egiziano attraverso un comunicato. La bomba posizionata sul ciglio della strada ha colpito un veicolo della società dell’energia elettrica su cui viaggiavano i quattro uomini deceduti. Altre due tecnici della società di energia elettrica ed un allievo delle forze di polizia sono rimasti feriti nell’incidente. Si tratta del secondo attentato che nelle ultime 24 ore ha colpito il Sinai settentrionale. Ieri, primo ottobre, un altro attentato avvenuto a Sheikh Zuid ha provocato la morte di cinque agenti di polizia ed il ferimento di altri tre. La bomba è esplosa al passaggio di una pattuglia degli agenti di polizia. Gli attacchi non sono stati al momento rivendicati. Dalla deposizione nel luglio 2013 del presidente Mohammed Morsi, esponente del partito Libertà e giustizia legato ai Fratelli Musulmani, l'area del Sinai settentrionale ha assistito ad una progressiva infiltrazione di miliziani islamisti, dominati dal gruppo Ansar Beit al Maqdis (oggi divenuto Wilayat Sinai), che nel novembre 2014 ha annunciato la propria affiliazione allo Stato islamico del califfo Abu Bakr al Baghdadi. Lo scorso 20 luglio il parlamento egiziano ha approvato l’estensione dello stato di emergenza nel nord del Sinai per altri tre mesi.
(Cae)
ARTICOLI CORRELATI