IMMIGRAZIONE
 
Immigrazione: Grecia, tensioni nel campo profughi di Lesbo
 
 
Atene, 19 set 2016 16:39 - (Agenzia Nova) - Una serie di incidenti sono esplosi oggi nel campo profughi di Moria, nell'isola greca di Lesbo, dopo che si è diffusa la voce di imminenti respingimenti forzati verso la Turchia. La stampa greca riferisce che circa 300 migranti sono fuggiti dal campo di accoglienza di Moria per organizzare una marcia di protesta nella località di Mitilene, capoluogo dell'isola. Il gruppo di migranti è stato fermato e costretto a rientrare nel centro di accoglienza, ma nel percorso del rientro ci sono stati alcuni scontri tra polizia e rifugiati nei pressi del campo dove è scoppiato un incendio. Secondo le ultime notizie, la situazione è ora tornata alla normalità anche se alcuni migranti hanno avviato uno sciopero della fame per protestare contro le condizioni di vita nel centro di accoglienza dell'isola dell'Egeo. (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..