SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: otto anni di "Strade Sicure", l'operazione di sicurezza che impiega oltre 7 mila militari
Roma, 04 ago 2016 15:30 - (Agenzia Nova) - L’operazione "Strade Sicure" da otto anni garantisce la sicurezza della popolazione. Avviata il 4 agosto 2008, “Strade Sicure” vede i militari dell’Esercito impiegati in ambito nazionale, in concorso e congiuntamente alle forze di Polizia, per il presidio del territorio e delle principali aree metropolitane e la sorveglianza dei punti sensibili. Le operazioni in concorso alle forze di Polizia non sono nuove per l’Esercito che grazie all’esperienza maturata nelle missioni internazionali, alla grande professionalità e dedizione di tutti i suoi militari e al continuo addestramento effettuato per questa specifica attività, si conferma autentica risorsa per il paese. Occorre ricordare, in particolare, che in questi otto anni l’Esercito ha garantito il controllo dei cantieri dell’autostrada “Salerno-Reggio Calabria”, supportato l’emergenza immigrazione negli hotspot, fornito una cornice di sicurezza ai principali eventi del 2015 e a quelli tuttora in corso, concorrendo alla sorveglianza delle frontiere e all’attività di prevenzione, ricerca di discariche illegali e roghi di rifiuti dolosi, in Campania, nella cosiddetta “Terra dei fuochi”. (Res)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..