La Cavour in Kuwait
Ambasciatore Nicoletti, Kuwait mercato in crescita
 

Da bordo della nave Cavour, 13 dicembre - (Agenzia Nova) - Mare mosso, vento, pioggia, tempesta di sabbia. Il gruppo navale Cavour nella sosta in Kuwait City ha affrontato molti imprevisti. La portaerei ammiraglia è ancorata a largo della costa, assieme al Bergamini, mentre la rifornitrice Etna e il pattugliatore Borsini sono ormeggiate in porto. Gli eventi in programma sono quindi stati trasferiti sull’Etna: la conferenza stampa della campagna “Sistema paese in movimento” e la cena organizzata per l’ambasciatore italiano Fabrizio Nicoletti. “I kuwaitiani amano l’Italia, apprezzano il nostro stile, il gusto, insomma vorrebbero essere un po’ italiani” ha spiegato l’ambasciatore. “Sono quasi 450 i connazionali registrati qui in Kuwait; in realtà sono 900. Molti arrivano per pochi mesi, lavorano per le aziende. Fino a due anni fa eravamo esattamente la metà, quindi è una comunità che sta crescendo - ha aggiunto Nicoletti - e questo dimostra quanto il Kuwait sia un mercato importante per noi e quanto i nostri prodotti siano ampiamente apprezzati dalla società kuwaitiana”.

 
Con l’ambasciatore il discorso passa subito sul Made in Italy: “Il Kuwait è un mercato in crescita. Le nostre esportazioni aumentano nel Golfo, aumentano in ciascun paese dell’area. Questa nazione - ha sottolineato Nicoletti- va seguita con la massima attenzione, anche perché tra l’altro qui c’è un programma di sviluppo infrastrutturale da miliardi di euro”. Per una delle aziende presenti con il suo stand a bordo della Cavour, Selex Es del gruppo Finmeccanica, sono strategiche proprio le tappe di Kuwait e Qatar, paesi nei quali l’azienda persegue importanti opportunità. In Kuwait, Selex SE, che opera da 50 anni nel settore della difesa navale, ha stipulato una joint venture con la compagnia Al Safwa Security and Defence Systems attiva nello stesso settore. L’accordo prevede l’apertura di una sussidiaria dell’azienda italiana in Kuwait che si chiamerà Selex Es Kuwait.
 
L’azienda italiana è anche ben conosciuta in Kuwait e Qatar per i suoi sistemi di controllo del traffico aereo negli aeroporti. L’avveniristico aeroporto di Doha è completamente equipaggiato di sistemi e sensori progettati e prodotti da Selex Es, che in Kuwait sta inoltre consegnando complessi sistemi hardware e software per la gestione dei dati del traffico aereo tra numerosi e diversi sistemi aeroportuali nell’ambito del programma Kadin (Kuwait Airport Data Interchange Network). Le navi del gruppo (di solito la Cavour, questa volta l’Etna) ospitano intanto eventi che rappresentano continui contatti tra il mondo arabo e le eccellenze italiane in ogni campo. Un successo la cena di gala sul ponte di volo dell’Etna, mercoledì sera. L’ammiraglio Paolo Treu ha accolto gli ospiti: delegazioni militari straniere, corpi diplomatici, ma anche italiani che vivono in Kuwait.
 

L’equipaggio della rifornitrice ha saputo gestire in maniera eccellente gli eventi in programma, nonostante i mille imprevisti. Dopo la cena, un gruppo di sottufficiali e ufficiali, si è riunito sul ponte di volo e ha iniziato a suonare e cantare. Canzoni italiane, da Venditti a Baglioni, tutti in coro, mentre le crocerossine improvvisavano un ballo. Anche questa è l’Italia, un paese che non si arrende, che sogna, che supera ogni difficoltà ottenendo grandi risultati, proprio come sta accadendo, giorno per giorno, in questa missione che vede protagonisti gli uomini e le donne della Marina. Domani, sabato 14 dicembre, il Gruppo Navale lascerà il Kuwait e domenica mattina arriverà in Qatar, nella “caotica” Doha. (Giuliano Ferrigno)

 
 

 

 

 

 

 LE TAPPE PRECEDENTI

 09.12.2013 - Il Bahrein e le eccellenze italiane

 04.12.2013 - Il giorno di Santa Barbara 

 01.12.2013 - L'ultraleggero italiano

 26.11.2013 - Salvataggio in mare

 25.11.2013 - La squadra navale nel Golfo di Aden

 25.11.2013 - La Cavour salpa da Gedda

 22.11.2013 - Intervista all'ambasciatore Boffo

 19.11.2013 - La Cavour a Gedda

 18.11.2013 - L'ospedale navigante

 16.11.2013 - Le donne della Cavour

 13.11.2013 - Partita la missione Cavour

 05.11.2013 - Sistema paese via nave