La Cavour lascia Abu Dhabi e fa rotta verso il Bahrein
Festa a bordo nel giorno di Santa Barbara
 

Da bordo della nave Cavour, 04 dicembre - (Agenzia Nova) -Il Gruppo Navale Cavour ha lasciato oggi il porto di Abu Dhabi e domani raggiungerà Mina Khalifa in Bahrein, terza tappa della campagna “sistema paese in movimento”. 

 

In mattinata è stata celebrata una messa in onore di Santa Barbara, protettrice dei marinai. Ogni 4 dicembre gli uomini della Marina Militare festeggiano solennemente la loro Santa Patrona. Una festa che l’equipaggio attendeva da tempo. La tradizione “goliardica” vuole che gli ufficiali si scambino i ruoli e i gradi con i sottoufficiali. Nel quadrato ufficiali, ad esempio, al bar serviva il caffè Andrea, Tenente di Vascello, mentre Kabiria, solitamente impegnata in mensa, ricopriva il ruolo di comandante. “Festeggiamo Santa Barbara scherzando tra noi”, racconta Andrea. Per Kabiria, volontario in ferma prefissata, perfetta nel suo ruolo da comandante severa e precisa “è stato un giorno speciale, divertente, una giornata indimenticabile”.
 
Una festa particolare, tutto l’equipaggio è stato coinvolto nelle celebrazioni. Prima, l’ammiraglio Paolo Treu è stato invitato a pranzo dal personale più giovane, nella mensa sergenti, poi, l’ammaina bandiera sul ponte di volo con le quattro navi in formazione. Nel suo discorso l’ammiraglio ha voluto ringraziare ancora una volta l’equipaggio.“Penso che la dedizione di tutti voi, sia forse il regalo migliore, l’omaggio migliore, a Santa Barbara – ha detto Treu – oggi ho assistito alla messa nell’hangar e si respirava un’atmosfera particolare, avevo la sensazione di essere in una cattedrale, in un duomo se mi giravo a sinistra vedevo scorrere veloce il mare attraverso l’apertura. Una finestra sull’infinito e ho provato un grande senso di gioia”.
 
Infine, dopo cena è stato organizzato un concerto nell’hangar, per l’equipaggio, organizzato dall’equipaggio, fortemente voluto dall’ammiraglio: “in modo tale da passare – ha concluso Treu – in serenità tutti assieme questa splendida giornata di Santa Barbara”. Ora il Gruppo Navale è atteso in Bahrein e domani, dopo la conferenza stampa, l’ambasciatore italiano Alberto Vecchi inaugurerà ufficialmente lo showroom del “Made in Italy” galleggiante. (Giuliano Ferrigno)
 
 

 

 

 

 LE TAPPE PRECEDENTI

 01.12.2013 - L'ultraleggero italiano

 26.11.2013 - Salvataggio in mare

 25.11.2013 - La squadra navale nel Golfo di Aden

 25.11.2013 - La Cavour salpa da Gedda

 22.11.2013 - Intervista all'ambasciatore Boffo

 19.11.2013 - La Cavour a Gedda

 18.11.2013 - L'ospedale navigante

 16.11.2013 - Le donne della Cavour

 13.11.2013 - Partita la missione Cavour

 05.11.2013 - Sistema paese via nave