SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Mosul, liberato quartiere nord-orientale 7 aprile
Baghdad, 11 gen 15:45 - (Agenzia Nova) - Le forze antiterrorismo dell’esercito iracheno hanno ripreso il controllo oggi del quartiere 7 aprile, nella parte nord-orientale di Mosul. Lo ha annunciato l’ufficio stampa delle forze armate irachene, aggiungendo che sugli edifici è stata issata la bandiera nazionale dopo aver inflitto pesanti perdite allo Stato islamico. L’esercito iracheno ha ripreso questa mattina il controllo del quartiere di Al Malya, nella parte sud-est di Mosul, in prossimità della riva orientale del fiume Tigri. Il comandante dell’operazione per la liberazione della provincia di Ninive, Abdul Amir Rashid, ha dichiarato che la riconquista del quartiere è avvenuta in seguito a scontri sul campo con i combattenti dello Stato islamico (Is). Il comando delle forze armate di Baghdad ha annunciato oggi di aver compiuto nuovi progressi nella lotta contro lo Stato islamico. Velocemente le truppe irachene stanno prendendo posizione lungo la riva occidentale del fiume Tigri che divide in due la città. I militari hanno dovuto però far fronte ad attacchi kamikaze condotti con autobombe. Grazie anche alla copertura aerea dei caccia della Coalizione internazionale contro il terrorismo, i soldati iracheni sono entrati nel quartiere di al Hudaba, nella parte orientale della città, e in un altro a nord. Un'incursione è stata condotta anche sul fronte meridionale nel quartiere al Dubat. (Irb)
ARTICOLI CORRELATI