SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: 23 raid della coalizione internazionale in Iraq e in Siria nella giornata di ieri
Baghdad, 11 gen 15:45 - (Agenzia Nova) - Le forze della coalizione internazionale contro lo Stato islamico hanno condotto 23 raid nella giornata di ieri, 10 gennaio, colpendo postazioni del gruppo jihadista in Iraq e in Siria. Secondo un comunicato dell’operazione “Inherent resolve”, le forze della coalizione hanno condotto 15 raid in Siria, nelle zone di Raqqa, Ayn Issa, Deir ez Zor e Palmira. In Iraq invece sono stati compiuti otto raid, vicino Huwayja, Mosul, Rawah, Sinjar e Tal Afar. I raid rientrano nell’operazione “Inherent Resolve”, il cui obiettivo è eliminare il gruppo terroristico dello Stato islamico e la minaccia che pone in Siria e in Iraq e per la comunità internazionale, si legge nella nota. La distruzione di obiettivi dell’Is in Iraq e in Siria limita ulteriormente la capacità del gruppo di progettare e condurre operazioni terroristiche – conclude il comunicato -. Le nazioni della coalizione che hanno compiuto i raid in Iraq includono Australia, Belgio, Canada, Danimarca, Francia, Giordania, Paesi Bassi, Regno Unito e Usa”. Quelle che hanno partecipato agli attacchi in Siria sono Australia, Bahrein, Canada, Danimarca, Francia, Giordania, Paesi Bassi, Arabia Saudita, Turchia, Emirati arabi uniti, Regno Unito e Usa. (Irb)
ARTICOLI CORRELATI